Sarde a beccafico, aggraziata presentazione, la creatività e la sapidità, donano a questa portata una privilegiata squisitezza, ti espongo qui di seguito come eseguire questo delizioso antipasto:

INGREDIENTI (per 4 persone)


  • 1 kg di sarde
  • 10 cucchiai di pan grattato
  • 100 g di uva sultanina
  • 100 g di pinoli
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Alcune foglie di alloro
  • Succo di 1 limone
  • Olio extra vergine d’oliva
  • Sale e pepe q.b.

Sei Amante di cucina? Scopri La guida Italiana di Gualtiero Marchesi uno degli chef più’ conosciuti al mondo e maestro di molti cuochi famosi, in questa guida trovi  ricette familiari e regionali con tendenze tecniche e segreti dell’alta cucina, dall’antipasto al dolce un percorso nelle vie del gusto ricco di proposte e di  idee.

Procedimento:

Pulite le sarde, privandole delle loro lische e teste, accuratamente lavatele e da una esile foratura, distendetele a libro. Nel contempo ponete in una padella, il pangrattato e procedete per la sua rosolatura; successivamente adagiatelo in una ciotola aggregando un filo d’olio, fragrante uvetta, pinoli, zucchero, sale, aromatico pepe e prezzemolo sminuzzato finemente, amalgamate il tutto sino ad ottenere un composto omogeneo. Ponete la farcitura su ogni sarda, avvolgendoli su loro stessi, dando origine a stuzzicanti involtini. Adagiate le fantasie di mare in una teglia adornata da un filo d’olio e succo di limone, ritoccando con una generosa presa di pangrattato e immettete in forno caldo per circa 20’ ;  Le Nostre sarde a beccafico sono pronte per essere servite.

 Clicca qui per Non Perderti la Video Ricetta di Come cucinare il Polipo

Commenti

commenti